"A new dawn for lost mankind"

by hostiliter

supported by
/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €3 EUR  or more

     

1.
2.
02:40
3.
04:15
4.
5.
6.

about

out now

credits

released July 25, 2015

tags

license

all rights reserved

about

hostiliter Viterbo, Italy

contact / help

Contact hostiliter

Streaming and
Download help

Track Name: Millennio Oscuro
MILLENNIO OSCURO
Un millennio oscuro ormai è alle porte
è l’inizio di un era agonizzante
follia e delirio sovrasta le masse
ha inizio la fuga dalla catastrofe
Un devastante scenario semina morte.
Disastri ambientali, guerre di razze
il ritorno del caos, l’inferno è ovunque
sull’orlo del baratro le nostre esistenze
fuggire non serve dall’apocalisse
Solo terrore agonia e morte.
Track Name: Decadenza
DECADENZA
Non servirà fuggire alla sorte
quando la tragedia assalterà la notte
il piombo dal cielo squarcerà il silenzio
non sarà un sogno ma un incubo di morte
Solo distruzione vedrai
sofferenza eterna per noi
nessun domani avrai
terra bruciata sotto di noi
Quando il sangue verserà altro sangue
non ci sarà tregua in battaglia
tra le macerie, nei campi di morte
alzeranno il drappo nel nome del vincente
solo distruzione vedrai
sofferenza eterna per noi
nessun domani avrai
terra bruciata sotto di noi
E in una distesa di cenere bianca
i nostri sogni per sempre sepolti
sarà perduta la nostra speranza
in un mondo sconfitto in decadenza
Track Name: Nell'Abisso
NELL’ABISSO
In un mondo sfinito stremato dal continuo orrore
In un tempo di morte miseria e desolazione
nutrita dal grido del nostro dolore
una forza invincibile alimenta il suo eterno terrore
fina a quando dovremo ancora subire?
fino a quando staremo ancora a guardare?
Rinchiusi nell’ombra delle nostre paure
nella vacuità di questo baratro abissale
saremo in grado di uscirne e di non cadere
nel voto immenso del suo agghiacciante orrore
e nel nulla eterno
del vostro silenzio
non c’è ritorno
da questo abisso
un risveglio affiora dentro
insorgi da questo limbo
o morirai nel silenzio
nel profondo di questo abisso
Track Name: Ordinamento Gerarchico
ORDINAMENTO GERARCHICO
Ti hanno insegnato solo a tacere
Loro hanno detto:”devi obbedire”
Vivi nell’ombra e nella sua assuefazione
nell’oscurità non c’è avvenire
Ti hanno insegnato solo ad obbedire
Loro hanno detto: “conviene tacere”
Vivi nell’ombra e nella sua assuefazione
Nell’oscurità puoi solo marcire
Track Name: Demoni & Dei(Contropotere)
DEMONI & DEI
In paludi infinite Ribollenti di sangue
Sotto un vento di sassi E un odore di morte
Per un era che ora non è
E guerrieri sfiniti Mutilati dal bene
E continui a lottare Anche contro se stessi
Non hai voglia di verità
È una croce infuocata È terrore diffuso
È un odore di morte Che ricordo lo stesso
Ho crocifisso la mia pietà
Lui ritrova il suo dio Per paura del vuoto
Lui ritrova il suo dio Per paura di se
Distruggendo chi è come me
Lui ritrova il suo dio Per paura del vuoto
Lui ritrova il suo dio Per paura di se
Distruggendo la sua realtà
È una croce infuocata È terrore diffuso
È un odore di morte Che ricordo lo stesso
Ho crocifisso la mia pietà
Track Name: Processo di Vita
PROCESSO DI VITA
Su una linea sottile viviamo il percorso di un esistenza
restare al di fuori di schemi e modelli costantemente
o consumarsi in un quieto vivere nell’indifferenza
e adagiarsi all’uniformità per costruire nuove prigioni?
Mai assoggettarsi a un folle sistema
mai piegarsi!
mai piegarsi!